DUE ANIME. UN ICONA.

E’ iniziato tutto come un gioco; ormai due anni fa, ci hanno proposto di diventare fotografi per la UISP. Okay, okay, siamo sinceri. Forse all’inizio non abbiamo accettato solo esattamente per passione nella fotografia, ma quello che conta è ora giusto?

Da quasi 10 anni siamo presenti nel mondo del motocross. Ho iniziato con un 80, che doveva essere un 85 (ma vabbè) nel lontano 2010, poi sono cresciuto su un 125, il 250 successivamente ed ora il 350 (un passaggio anche sul 450 prima, in realtà.) Il colore della moto? Qualche indizio nelle foto dovreste trovarlo.

Tutt’un tratto, ci siamo ritrovati, padre e figlio, con una macchina fotografica in mano. E chi l’avrebbe mai detto? Noi no, ve lo garantisco. Chi ci vede lo sa che siamo sempre insieme, ed abbiamo deciso di collaborare anche in questo. Ed è per questo che trovate foto mie mentre corro in moto col mio logo… so che è brutto riverlarlo così, ma in realtà non ho i superpoteri e non mi fotografo da solo. Deludente, eh? 

La maggioranza dei profili social e il sito lo gestisco io..mio padre ci mette il dito sulla macchina per scattare (chiamatelo poco). In poco tempo è riuscito ad adattarsi come un camaleonte anche a questo, è uno di quelli vecchio stampo che sa fare praticamente di tutto.

Ci vediamo in pista!